Gli Stati Uniti d’Europa per uscire dalla crisi!

Il mondo brucia e i governi nazionali dormono. È l’ora di fare l’Europa!

La realtà fatica ad impossessarsi delle nostre coscienze e a produrre effetti politici in Europa. Così assistiamo attoniti allo spettacolo – difficile definirlo diversamente visto che ci comportiamo come se fossimo meri spettatori e non parte della vicenda – di un mondo che brucia intorno a noi, della nostra stessa …

CONTINUA A LEGGERE QUI: http://ift.tt/1CEldkj

La crisi greca, o la tragica interazione tra politica nazionale e politica europea

“All politics is local politics” (Tutta la politica è politica locale) è un famoso principio che aiuta a capire cosa sta succedendo rispetto alla crisi greca. Se la democrazia, e quindi la lotta politica per il consenso, resta soltanto nazionale, anche la logica degli attori politici rimane nazionale. Così quando …

CONTINUA A LEGGERE QUI: http://ift.tt/1IDvmzF

La riforma dell’Eurozona: un compromesso ambiguo per un cantiere aperto

Il Rapporto dei Presidenti delle istituzioni europee sulla riforma dell’Eurozona è un classico compromesso europeo. Ci sono dei passi avanti, ma non tutti quelli richiesti dalla situazione, dai Paesi più avanzati e auspicati pubblicamente da alcuni degli stessi presidenti e dalle loro istituzioni nei mesi scorsi. La resistenza di molti …

CONTINUA A LEGGERE QUI: http://ift.tt/1RpX6N0

Alcuni intellettuali e personalità europee chiedono di andare avanti verso le unioni bancaria, fiscale, economica e politica

Lettera aperta ai presidenti della Commissione europea, del Parlamento europeo, del Consiglio europeo, della Banca centrale europea e dell’Eurogruppo.

Gent.mi Presidenti,
al prossimo Consiglio europeo presenterete un report cruciale sulla riforma dell’Unione Economica e Monetaria che fisserà l’agenda politica dell’integrazione europea per la legislatura in corso. Potete basarvi sul successo dell’integrazione europea …

CONTINUA A LEGGERE QUI: http://ift.tt/1LouFxc

È iniziato lo scontro sul futuro dell’Europa

Il leader dei social-democratici tedeschi, vice-cancelliere e Ministro dell’Economia, Sigmar Gabriel, e il Ministro dell’economia francese, il socialista Emmanuel Macron hanno pubblicato un intervento congiunto su diversi giornali europei, invitando Francia e Germania a riprendere l’iniziativa e la leadership per portare avanti l’integrazione dell’Eurozona, nell’ambito di una riforma complessiva dell’UE …

CONTINUA A LEGGERE QUI: http://ift.tt/1Jt1oSE